Come scegliere il giusto materasso in base alla sua rigidità

In passato si era soliti credere che più fosse rigido il materasso ortopedico più si trattava di un prodotto di qualità e  che avrebbe portato ad un buon riposo.

La rigidità di un materasso.

In seguito le cose sono cambiate, la scienza medica ha capito che un allineamento corretto fra colonna vertebrale, testa e collo non passa necessariamente per un dato livello di durezza, che anzi potrebbe risultare scomodo e quindi controproducente.

Per tale motivo il materasso ortopedico classico inteso è passato in soffitta, ed è stato sostituito dal materasso ergonomico, che è capace di poter accogliere meglio le istanze dell’utilizzatore singolo, adattandosi alla relativa conformazione fisica con un effetto di tipo sagomato nei suoi esempi migliori. Il materasso ergonomico presenta le necessarie virtù ortopediche di supporto alla colonna vertebrale senza dover risultare troppo rigido necessariamente.

Ne deriva che oggi si predilige parlare di modello semirigido, o semimorbido, andando a lavorare sulle sfumature e i gradi intermedi evitando in tal modo gli eccessi da un lato e dall’altro, che comporterebbero soltanto affossamenti oppure una durezza che risulterebbe scomoda. Se si parte dal presupposto che va a basarsi sulle personali sensazioni, si potranno scovare delle costanti che legherebbero le caratteristiche fisiche alla tipologia di supporto che dovrà offrire il materasso. Pertanto un prodotto ortopedico più rigido è consigliato per bambini e ragazzi in via di sviluppo, o magari per gli anziani che sono molto fragili, le persone robuste che invece necessitano di un livello che sia capace di poter supportare bene il peso andando ad offrire il sostegno adeguato, invece chi è più magro ed esile dormirà bene su un materasso maggiormente morbido.

Pure le posizioni del sonno incidono, con i rigidi supporti che risultano perfetti per chi dorme supino oppure di fianco, invece chi ama stare a pancia sotto meglio se preferisce una morbidezza maggiore.

Attualmente le aziende produttrici confezionano prodotti che hanno misure standard, per cui in base alle dimensioni del materasso si avrà:

-materasso singolo 80/90 x 190/200;

-materasso alla francese 140 x 190;

-materasso una piazza e mezzo 120 x 190;

-materasso matrimoniale 160/170 x 190/200;
-materasso King size 180/200 x 200/210.
Si tratta di dimensioni indicative, perchè in ciascun caso esiste la possibilità di farsi produrre materassi su misura, basterà prendere le misure esatte di lunghezza e larghezza del materasso vecchio oppure della rete della struttura  letto, ed avere il prodotto desiderato.

Infine oltre alla lunghezza e alla larghezza assumerà un ruolo importante per il personale grado di comfort l’altezza del materasso, cliccare qui per altre informazioni.