Lavastoviglie da incasso Beko: migliori modelli 2020, info e prezzi

Fra le lavastoviglie di ultima generazione più ‘eco-friendly’ troviamo i modelli Beko a basso impatto ambientale e in classi energetiche che assicurano consumi fra i più contenuti. Conosciamole meglio. Queste lavastoviglie portano la firma di un marchio turco che dal lontano 1955 produce elettrodomestici di qualità. La gamma di lavastoviglie Beko è molto assortita e propone soluzioni innovative e altamente tecnologiche, rinnovate anche nel design in linea con la filosofia del brand sempre orientato al nuovo con uno stile inconfondibile che sposa l’estetica all’avanguardia. Basta sfogliare il catalogo delle lavastoviglie da incasso Beko per rendersi conto della varietà e originalità dei modelli, pur nell’essenzialità delle forme lineari ed eleganti che vanno di pari passo con una collaudata efficienza.

A ciò si aggiungano prezzi contenuti e il pacchetto è dei migliori sul mercato. L’offerta Beko spazia fra pannelli a vista, con monitor a led o a scomparsa, in entrambi i casi il risultato è pulito, sobrio ed elegante, contribuendo a innalzare le quotazioni del brand che si distingue per l’ottimo rapporto qualità-prezzo. In media, infatti, il prezzo delle lavastoviglie a incasso Beko si aggira fra i 300 e i 350 euro rientrando in una fascia economica medio-bassa a fronte di una qualità medio-alta e di un’estetica esaltata dalle varianti cromatiche nero, argento e bianco, adattabili ad ogni tipo di cucina, sia rustica che tradizionale. Da rimarcare anche la semplicità d’uso di queste lavastoviglie che si basano su un poker di programmi base in grado di sfruttare al meglio le potenzialità della macchina: eco, intensivo, clean&shine e mini30.

Quest’ultimo, in particolare, è un programma particolarmente utile in quanto ultra rapido, in grado di assolvere all’intero ciclo di lavaggio in mezz’ora. Per ogni programma è indicato il grado di temperatura, utile a far supporre l’intensità del ciclo di lavaggio. Sul piano della sicurezza le lavastoviglie Beko sono ben equipaggiate, in quanto provviste di sistemi ‘anti-allagamento’ e di blocco automatico in caso di malfunzionamento. Le dimensioni standard sono 85x60x60 cm. Una scelta di stile, che con un investimento accettabile, porterà nelle vostre case una lavastoviglie Beko funzionale e, al tempo stesso, un oggetto d’arredo, sia che si tratti di un modello da incasso o a libera installazione.