Microscopi, i migliori modelli 2020 per ragazzi

Il microscopio apre la porta all’insondabile, è uno dei pochi strumenti che svelano l’essenza delle cose, partendo dalle cellule e dalla loro natura infinitesimale. Esplorare la realtà dall’obiettivo di un microscopio è un’esperienza emozionante, che desta stupore e meraviglia in chi la vive. Proprio per questo l’uso del microscopio ha una valenza fortemente didattica che lo rende particolarmente adatto a bambini e ragazzi, curiosi di scoprire mondi nuovi, che altro non sono che il risvolto del reale che ci circonda. I produttori di microscopi, consci di questa potenzialità che si traduce in una forte domanda di mercato, hanno recepito questa istanza e propongono un’ampia gamma di modelli per bambini e ragazzi. Ne abbiamo scelti tre, fra i tanti, per il miglior rapporto qualità-prezzo, a partire dal set di microscopi Solomark in vendita intorno ai 135 euro, perfetto per principianti che vogliono sperimentare i primi approcci con l’infinitesimale. Il prodotto, che si presenta in una confezione super accessoriata, vanta un’ampia scelta di ingrandimenti fino a 1280 pixel sfruttando le lenti di Barlow. Come i migliori microscopi di ultima generazione può essere collegato a smartphone o pc a cui trasmette dati dei campioni oggetto di osservazioni per poter creare un database da studiare e approfondire. Un’altra valida proposta di mercato arriva dai microscopi digitali sempre a sfondo didattico Bresser, dotati di schermo Lcd da 3,5 pollici, con possibilità di essere connessi al computer con il medesimo obiettivo di trasporre sul monitor i file ottenuti dall’osservazione che possono essere rielaborati e analizzati con cura. La particolarità di questi microscopi consiste nel poter realizzare anche filmati in formato Avi, con fermo immagine in jpeg dei particolari di maggiore interesse. Sarà, poi, possibile creare un archivio digitale di studio e ricerca. L’evoluzione tecnologica ha contagiato anche i microscopi, in particolare i Bresser utilizzano un monitor di grandi dimensioni che consente un’osservazione simultanea da parte di più persone. In questo senso, sono modelli utilizzabili con profitto di apprendimento anche a scuola, dove un’intera classe può essere coinvolta nell’osservazione dei campioni analizzati dalla lente del microscopio. Alta qualità a basso costo, infatti i microscopi per bambini Bresser hanno un prezzo che si aggira sui 50 euro, ma in compenso offrono ottime prestazioni e possono interfacciarsi con i principali device digitali.